UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

ANF e Assegni familiari: le novitą per le domande dal 1° marzo

03/03/2022

  

A partire da questo mese di marzo cambia la disciplina dell’assegno per il nucleo familiare (ANF) e anche quella relativa agli assegni familiari (AF). Le novità nella circolare INPS n. 34 del 28 febbraio scorso.


Dal 1° marzo, con l’introduzione della nuova prestazione di Assegno unico universale destinata alle famiglie con figli a carico, per alcuni non è più possibile richiedere gli assegni per il nucleo familiare (ANF) e gli assegni familiari (AF). A seguito del decreto legislativo n. 230/2021, il diritto alle prestazioni resta in vigore solo per alcune situazioni.

 

A chiarire i riflessi che l’avvento della nuova misura di sostegno economico ha prodotto in materia di assegni familiari è l’INPS, con le istruzioni operative pubblicate nella circolare n. 34 del 28 febbraio scorso.

 

Per effetto di queste nuove misure, ai nuclei familiari con figli e ai nuclei orfanili, da questo mese di marzo, non saranno più riconosciute le prestazioni di ANF e AF ma subentrerà la tutela dell’Assegno unico universale.

 

Viceversa, continueranno ad essere riconosciute le prestazioni di ANF e AF ai nuclei familiari composti unicamente dai coniugi, con esclusione del coniuge legalmente ed effettivamente separato, dai fratelli, dalle sorelle e dai nipoti, di età inferiore a diciotto anni compiuti ovvero senza limiti di età, qualora si trovino, a causa di infermità o difetto fisico o mentale, nell'assoluta e permanente impossibilità di dedicarsi ad un proficuo lavoro, nel caso in cui essi siano orfani di entrambi i genitori e non abbiano conseguito il diritto a pensione ai superstiti.

 

Per richiedere gli ANF è, quindi, necessario che nel nucleo familiare non siano presenti figli minorenni a carico, figli maggiorenni a carico, fino al compimento di 21 anni di età, in possesso dei requisiti richiesti dalla disciplina AUUF oppure figli disabili, senza limiti di età.