UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

INAIL: rivalutazione indennizzi danno biologico

25/05/2021

 

 

Pubblicata la circolare INAIL con gli importi degli indennizzi del danno biologico, con decorrenza 1° luglio 2020.

 

Con la circolare n. 14 del 18 maggio 2021 l’INAIL comunica che, a decorrere dal 1° luglio 2020, sulla base della variazione dell’indice dei prezzi al consumo per le famiglie degli operai e impiegati accertata dall’ISTAT, gli importi degli indennizzi per danno biologico, derivanti da infortunio sul lavoro o malattia professionale, sono rivalutati nella misura dello 0,5%.

 

Gli importi relativi alla rivalutazione, ai sensi del decreto ministeriale n. 60/2021, saranno liquidati d’ufficio secondo le consuete modalità di pagamento delle prestazioni economiche.

 

L’indennizzo in capitale del danno biologico è una prestazione economica riconosciuta per gli infortuni e malattie professionali verificatisi e denunciate dal 25 luglio 2000, per i quali è accertato un grado di menomazione dell’integrità psicofisica dal 6% al 15%. Al di sotto del 6% non c’è indennizzo, mentre al di sopra del 15% (per minorazioni di grado pari o superiori al 16%) è prevista l’erogazione della rendita.

 

Per consultare la tabella di indennizzo del danno biologico in capitale di cui al D.M. n. 45/2019 clicca qui >>>