UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

Prime informazioni sul bonus baby-sitting, modifiche, importi e utilizzo

29/05/2020

 

 

L’INPS, con messaggio n. 2209 del 27 maggio 2020, comunica che sono in corso di implementazione le procedure telematiche per l’adeguamento alle norme in materia di bonus baby-sitting. L'Istituto previdenziale fornirà successivamente le indicazioni in merito alla modalità di presentazione delle nuove domande.

 

Il Decreto Rilancio (DL 34/2020) ha modificato la disciplina del “bonus” per l’acquisto dei servizi di baby sitting, introdotti dal Decreto Cura Italia, in conseguenza della sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e delle attività didattiche nelle scuole, a causa dell’emergenza COVID-19, in alternativa allo speciale congedo parentale.

 

A seguito delle modifiche apportate, possono essere erogati “uno o più bonus”, per un importo complessivo massimo pari a 1.200 euro, per il pagamento delle relative prestazioni, ai lavoratori dipendenti, ai lavoratori iscritti in via esclusiva alla Gestione separata, ai lavoratori autonomi iscritti all’INPS e alle casse professionali. Per i comparti sicurezza, difesa e soccorso il limite massimo è di 2.000 euro.

 

Inoltre, viene introdotta dal Decreto Rilancio la possibilità, in alternativa, che il bonus possa essere erogato direttamente al richiedente per la comprovata iscrizione ai centri estivi, ai servizi integrativi per l’infanzia, ai servizi socio-educativi territoriali, ai centri con funzione educativa e ricreativa e ai servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia.

 

 

 

>>> LEGGI LA SCHEDA ITAL "BONUS DECRETO RILANCIO"