UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

Lavoratori domestici: al via le domande per l'indennitā

27/05/2020

 

Via libera alla presentazione delle domande per l'indennità Covid-19 per i lavoratori domestici. La nuova indennità, introdotta dal Decreto legge “Rilancio”, n. 34/2020, è riconosciuta ai lavoratori domestici che abbiano in essere, alla data del 23 febbraio 2020, uno o più contratti di lavoro per una durata complessiva superiore a 10 ore settimanali.

 

La misura straordinaria di sostegno è erogata dall’INPS, previa domanda, in un’unica soluzione e ammonta a 500 euro per ciascuno dei mesi di aprile e maggio.

 

L’indennità spetta a condizione che il lavoratore non sia convivente con il datore di lavoro, non sia titolare di pensione, ad eccezione dell’assegno ordinario di invalidità, né titolare di rapporto di lavoro dipendente a tempo indeterminato diverso dal lavoro domestico.

 

Questa misura non è cumulabile con le altre indennità previste dal decreto “Cura Italia” e dal decreto “Rilancio” e non spetta ai percettori del Reddito di cittadinanza o del Reddito di Emergenza, qualora l'ammontare del beneficio in godimento risulti pari o superiore all'ammontare della indennità.


L’INPS, con messaggio n. 2184 di ieri, ha fornito le indicazioni riguardo la procedura per la presentazione on line delle domande, riservandosi di fornire ulteriori chiarimenti con circolare di prossima pubblicazione.

 

 

 

Gli uffici del dell’ITAL UIL sono a disposizione per fornire tutte le informazioni e l’assistenza necessarie e per la corretta presentazione della domanda on line all’INPS