UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

Sito INPS sovraccarico e impossibilitą a operare. Nota Ce.Pa

02/04/2020

 

 

I Patronati del raggruppamento Ce.Pa (Acli, Inca, Inas, Ital) hanno inviato, il 1° aprile 2020, una nota al Presidente dell’INPS, Pasquale Tridico, con la quale “rappresentano grandissime difficoltà nel poter procedere all’inoltro delle nuove domande di prestazioni messe a disposizione dal Governo per fronteggiare l'emergenza da Covid-19".


“Ad oggi – si legge nella nota - il sito dell’INPS risulta sovraccarico e persistono le difficoltà operative riscontrate inizialmente, con un evidente ed inevitabile intasamento delle linee informatiche per eccesso di domande che non permettono l’inoltro delle citate istanze con particolare riguardo alle indennità Covid-19 (c.d. Bonus 600 euro) e conseguentemente creano forti disagi anche per la gestione delle pratiche ordinarie inviabili esclusivamente per le vie telematiche, che rischiano di essere evase oltre i termini di decorrenza con inevitabili danni economici per il cittadino”.


I Patronati del Ce.Pa chiedono pertanto un urgente intervento risolutivo che consenta un apposito accesso dedicato.

 


Con avviso pubblicato sul sito INPS, si informa che dal 2 aprile 2020 l'accesso ai servizi telematici dell’Istituto è contingentato in base ai seguenti orari giornalieri:

 

  • Dalle ore 8,00 alle ore 16,00 i servizi saranno disponibili per Patronati e Intermediari abilitati, che potranno operare secondo le consuete modalità di accesso;
  • Dalle ore 16,00 alle ore 8,00 i servizi saranno disponibili per i cittadini, che potranno operare utilizzando le credenziali di accesso attualmente disponibili.