UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

Assegno di natalitÓ 2021: al via le domande telematiche. Le istruzioni INPS

08/03/2021

 

È disponibile la procedura per l’invio telematico delle domande di assegno di natalità (anche chiamato “Bonus bebè”) per le nascite, adozioni o affidamenti preadottivi compresi tra il 1° gennaio al 31 dicembre 2021. Lo rende noto l’INPS in un messaggio.

 

La domanda per ottenere il cosiddetto “Bonus bebè”, il contributo economico riconosciuto alle famiglie, indipendentemente dal reddito, per i primi dodici mesi di vita (o adozione o affidamento) del minore, va trasmessa all’INPS entro 90 giorni dall’evento. In caso di domande presentate dopo tale termine, il bonus verrà erogato dal mese di presentazione e per le sole mensilità residue fino al compimento di un anno.

 

L’INPS, con il messaggio n. 918/2021, ha informato di aver rilasciato il servizio on line per la presentazione delle domande di “Bonus bebè" 2021 precisando che, al fine di evitare eventuali pregiudizi del diritto, per gli eventi già avvenuti dal 1° gennaio di quest’anno, il termine di 90 giorni per inoltrare richiesta decorre dal 3 marzo 2021, ovvero dalla data di pubblicazione del nuovo messaggio INPS.

 

Si ricorda che l’assegno di natalità viene calcolato in base all’indicatore ISEE e che la domanda deve essere presentata on line all’INPS, anche attraverso il Patronato ITAL.

 


>>> Per approfondire, leggi la scheda ITAL “Assegno di natalità” 2021