UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

Congedo COVID per quarantena scolastica: presentazione delle domande

11/02/2021

 

L’INPS informa che è disponibile la procedura per la presentazione telematica delle istanze di congedo straordinario COVID (previsto dal DL Ristori) in caso di sospensione della didattica in presenza. Lo rende noto con il messaggio n. 515 del 5 febbraio scorso.

 

Il congedo straordinario COVID è una specifica misura emergenziale che spetta ai genitori, lavoratori dipendenti, con figli che frequentano la seconda e terza media nelle aree ad alto rischio del territorio nazionale, cosiddette “zone rosse”, e ai genitori di figli con disabilità grave accertata, indipendentemente dal livello di rischio in cui è inserita la propria regione. Per questi ultimi, il congedo può essere richiesto in caso di sospensione dell’attività didattica in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado o per la chiusura di centri diurni a carattere assistenziale.

 

Nella circolare n. 2 dello scorso 12 gennaio, l’Istituto aveva già fornito indicazioni di carattere generale in merito alla fruizione di questo specifico congedo chiarendo che, possono fruire di questa misura, solo i lavoratori dipendenti (restano, quindi, esclusi gli autonomi e gli iscritti alla Gestione separata INPS) per periodi di sospensione della didattica in presenza non antecedenti al 9 novembre 2020. Può essere richiesto anche per figli minori non conviventi ed esclusivamente da coloro che non possono svolgere la propria prestazione lavorativa in modalità agile (smart working).

 

La domanda deve essere inoltrata all’INPS in modalità telematica, anche attraverso il Patronato ITAL.