UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
terzomillennio.uil.it

IndennitÓ una tantum 200 euro: attivo il servizio on line per presentare domanda all'INPS

30/06/2022

 

È attivo il servizio telematico INPS per inviare le domande per il bonus di 200 euro, previsto dal Decreto Aiuti.


Con il messaggio n. 2580/2022 l’INPS comunica di avere attivato le procedure per richiedere l’indennità una tantum 200 euro, prevista dal decreto – legge n. 50/2022, cosiddetto “Decreto Aiuti”.
Tale indennità, corrisposta dall’Istituto a partire dal mese di luglio, interesserà un’ampia platea di cittadini.


Dopo aver fornito le prime indicazioni, l’INPS con la circolare n. 73/2022 fa il punto sui beneficiari del bonus, sui requisiti per ottenere l’indennità e sulle modalità di pagamento, distinguendo tra chi deve presentare domanda e chi, invece, otterrà il pagamento d’ufficio.


Tra tutte le categorie beneficiarie dell’indennità una tantum 200 euro, alcuni lavoratori dovranno, quindi, presentare domanda e richiedere all’INPS l’erogazione del contributo.


Si tratta dei lavoratori con contratto di lavoro domestico, dei titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, dei lavoratori iscritti al Fondo pensione lavoratori dello spettacolo, degli autonomi occasionali, degli stagionali, a tempo determinato e intermittenti (compresi i lavoratori a tempo determinato del settore agricolo) e dei lavoratori incaricati alle vendite a domicilio.


La presentazione della domanda può essere effettuata: entro il 30 settembre 2022, per i lavoratori domestici, che risultino titolari di uno o più rapporti di lavoro al 18 maggio 2022 e con reddito annuo non superiore a 35.000 euro per il 2021; entro il 31 ottobre 2022 per tutte le altre categorie di lavoratori.

 

 

 

(Foto © sebra - stock.adobe.com)