UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
UILWEBTV

Ministero del lavoro. Rivalutazione assegno di incollocabilitÓ

18/07/2019

 

 

Il Ministero del lavoro ha pubblicato, sul proprio sito, il decreto n. 48/2019 con il quale comunica l’importo mensile dell’assegno di incollocabilità, con decorrenza dal 1° luglio 2019, rivalutato nella misura di euro 262,06, sulla base della variazione dei prezzi al consumo intervenuta tra il 2017 e il 2018, pari a 1,1%.

 

Si ricorda che l’assegno di incollocabilità viene corrisposto mensilmente dall'INAIL agli invalidi per infortunio o malattia professionale, in presenza dei seguenti requisiti:

 

  • impossibilità ad essere collocato in qualsiasi settore lavorativo;
  • grado di inabilità, provocato da infortuni sul lavoro o malattia professionale, non inferiore al 34%, secondo le tabelle del T.U. 1124/65, per gli eventi accaduti prima del gennaio 2007;
  • menomazione dell’integrità psicofisica di grado superiore al 20%, secondo le tabelle del D.Lgs. n. 38/2000, per eventi verificatisi dal 1° gennaio 2007 (legge finanziaria 2007).

 

L’importo dell’assegno viene pagato mensilmente insieme alla rendita ed è rivalutato annualmente. Decorre dal mese successivo alla presentazione della richiesta.

 

 

Gli interessati possono rivolgersi al Patronato ITAL UIL per consulenza e assistenza.

 

 

 

 


(Foto © sebra stock.adobe.com)