UIM UIL UIL SERVIZI

AREA RISERVATA


Hai dimenticato la password?
ItalInforma
LIM
ANF
UILWEBTV
Laborfin

Rivalutazione assegno di incollocabilitÓ

13/09/2018

 

 

L’INAIL con la circolare n. 33 del 8/8/2018 comunica l’importo mensile dell’assegno di incollocabilità, con decorrenza dal 1° luglio 2018, rivalutato nella misura di Euro 259,21, sulla base della variazione dei prezzi al consumo intervenuta tra il 2016 e il 2017, pari a 1,10%.


Alle operazioni di conguaglio provvederà direttamente la Direzione centrale con il pagamento del rateo di ottobre 2018.

 

Si ricorda che l’assegno di incollocabilità viene corrisposto mensilmente dall'INAIL agli invalidi del lavoro in presenza dei seguenti requisiti:

 

- impossibilità ad essere collocato in qualsiasi settore lavorativo;


- grado di inabilità, provocato da infortuni sul lavoro o malattia professionale, non inferiore al 34%, secondo le tabelle del T.U. 1124/65, per gli eventi accaduti prima del gennaio 2007;

 

- menomazione dell’integrità psicofisica di grado superiore al 20%, secondo le tabelle del D.Lgs. n. 38/2000, per eventi verificatisi dal 1° gennaio 2007 (legge finanziaria 2007).

 

L’assegno decorre dal mese successivo alla presentazione della richiesta.

 

L’importo è rivalutato di anno in anno con decreto del Ministero del Lavoro.

 

(Foto © VadimGuzhva stock.adobe.com)